Seguici su:
Cerca
Articoli Recenti
Categorie
Archivio
Fase lunare

First Quarter Moon
First Quarter Moon

The moon is currently in Aquarius
The moon is 7 days old
Solar Dynamics Observatory 2020-10-24T12:32:22Z
Observatory: SDO
Instrument: AIA
Detector: AIA
Measurement: 193
Statistiche
Total 1543 3307
Today 2 2
This Week 31 80
This Month 138 289

Articoli marcati con tag ‘Giove’

Un tranquillo GIOVEdì di Pasqua…

Avete presente quelle giornate quando ci si sveglia, si guarda il cielo e si pensa: “mmmm, stasera la luna sorge tardi, Giove è abbastanza alto, il macchione è nel mezzo a quella data ora….quasi quasi stasera faccio Giove!”.

Ecco… avete presente quando tre soci del gruppo si alzano più o meno con la stessa idea (più o meno… insomma, via, diciamo la stessa e via….). Avete presente quando dopo 15 giorni di inattività c’è voglia di portare a casa il trofeo ambito… bene, ecco tre soci del gruppo che si sono alzati con la stessa idea. E quindi il giovedì santo è stato dedicato al gigante Giove. Io (Paolo) ho provato finalmente la configurazione del RC8 con l’80ED in parallelo come guida, ero turbato dal peso ma la Eq6 ha retto bene il colpo. Mentre aspettavo che Giove fosse alto ho provato a fare qualche scatto a M81 per vedere se la configurazione andava bene, e non solo ha retto i quasi 13 kg dell’apparato ottico e fotografico, ma le stelle erano perfettamente circolari, finalmente riuscivo anche ad avere gli spikes sulle stelle circostanti. E poi miseramente il computer lancia un allarme acustico: ding, ding… ding… E ORA CHE VUOLE? Controllo, vedo che Phd2 ha perso la stella guida per cambiamento di massa. Come mai? Mah, o Paolo… fattela una domanda, no??? Perchè ha cambiato la massa? Girati di spalle e hai la risposta: è sorta la luna 😎 

Smetto quindi (tanto la faccio venerdì prossimo) di fare le foto a M81 e smonto la fotocamera, alleggerendo un po’ il setup. 

Bene, è il momento di puntare su Giove, visto che è sufficientemente alto. C’è qualche problemino di seeing, ma riusciamo ugualmente nella messa a fuoco. A questo punto regolo il gain della cam, l’esposizione è perfetta… Non monto la barlow, punto e comincio la ripresa. Gli do 5 minuti di ripresa, sono circa 2500 fotogrammi. Nel frattempo smessaggiamo fra me, Simone e Roberto perchè, CASO STRANO siamo tutti e tre a fare la ripresa di Giove in siti diversi: io all’osservatorio di Pontharancy, Simone è all’osservatorio di Cerretha e Roberto è all’osservatorio di Phoyano della Kyana, con i seguenti setup: Io RC8 con camera planetaria QHY5LIIC su Skywatcher Eq6 pro, Simone invece con RC6 con camera planetaria QHY5LIIC su Celestron CG5 Advanced GT ed infine Roberto con Celestron C11, camera planetaria QHY5LII Mono  + Barlow 2x su Skywatcher nEq6 pro. I risultati della piacevole serata fra i tre siti li trovate qui sotto ed in galleria.

 

Paolo Dori

00_04_12_g3_ap36 FINAL

Roberto Dori

Capture 2017-04-11T00_50_57_g3_ap362 PROVA2

Capture 2017-04-16T23_08_43_castr FINAL

Simone G.

Giove (14_Apr_2017)

Giove (14_Apr_2017)

Giove nel “Giorno della Civetta” …

…. e dei fumi della salciccia 😀

Questi son gli scatti fatti nella “gustosa” e Ondulatoria nottata raccontata da Paolo nel precedente articolo 😀 😀 😀

Giove (26_Feb_2017)Giove (26_Feb_2017)