Cielo del mese, Febbraio 2022

La sintesi della rubrica dedicata al Cielo del Mese di Febbraio :

http://divulgazione.uai.it/index.php/Cielo_di_Febbraio_2022

I pianeti lasciano il cielo della sera e per la maggior parte diventano osservabili al mattino, tra le prime luci dell’alba : http://divulgazione.uai.it/index.php/Cielo_di_Febbraio_2022#PIANETI

Solo Giove sarà visibile la sera, ma per un periodo breve e per poco tempo appena dopo il tramonto del Sole, a cui si sta avvicinando sempre più.

Lo spettacolo maggiore si sposta quindi alle ultime ore della notte, poco prima del sorgere del Sole.

Al mattino ci sono buone possibilità di riuscire a scorgere Mercurio. Il maggiore protagonista del mese sarà però Venere. Il giorno migliore dell’anno in corso per osservare il pianeta più luminoso sarà il 17 febbraio, quando sorge due ore e mezza prima del Sole.

Da segnalare la congiunzione tra Marte e Venere che si verificherà il giorno 13.

Saturno sarà in congiunzione con il Sole il 4 febbraio.

Varrà la pena osservare il cielo poco prima del sorgere del Sole negli ultimi giorni del mese, quando ai pianeti mattutini si aggiungerà la falce di Luna calante :

http://divulgazione.uai.it/index.php/Cielo_di_Febbraio_2022#CONGIUNZIONI

il 27 e 28 febbraio vedremo la Luna vicino a Venere, Marte, Mercurio e Saturno, gli ultimi due molto bassi e difficili da individuare.

Alla sera, ma solo nei primi giorni del mese, potremo osservare alcuni passaggi molto luminosi della Stazione Spaziale Internazionale:

http://divulgazione.uai.it/index.php/Cielo_di_Febbraio_2022#OSSERVARE_LA_STAZIONE_SPAZIALE

Buone Osservazioni e … Cieli sereni!

Fonte: Commissione Divulgazione UAI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.