Seguici su:
Cerca
Articoli Recenti
Categorie
Archivio
Fase lunare

Waxing Crescent Moon
Waxing Crescent Moon

The moon is currently in Capricorn
The moon is 4 days old
Solar Dynamics Observatory 2020-10-21T18:17:31Z
Observatory: SDO
Instrument: AIA
Detector: AIA
Measurement: 193
Statistiche
Total 1526 3261
Today 3 12
This Week 14 34
This Month 121 243

Dicembre 2017, che osservare ?

CARTE DEL CIELO

Orizzonti  —>  NORD  –  EST  –  SUD  –  OVEST  <—  e  —> ZENIT <—

 

21 Dicembre: Solstizio d’Inverno

 

Luna:

Plenilunio al giorno 3 e Novilunio al 18.

Nella notte tra il 3 e il 4 Dicembre si verificherà una “SuperLuna” ! Il nostro satellite infatti si troverà al suo Perigeo (il punto di maggior vicinanza alla terra), circa 357 mila Km.

Pianeti:

Mercurio: Il giorno 13 entra in congiunzione con il Sole, pertanto sarà difficilmente visibile, al tramonto, nei primi giorni del mese. Tornerà ad essere visibile, a fine mese, tra le luci dell’alba.

Venere: Sempre più difficile osservarlo, tra le luci del mattino, si avvicina alla sua congiunzione con il Sole, nel mese prossimo.

Marte: Rimane ben visibile prima dell’alba, a Sud-Est.

Giove: Aumenta il tempo a disposizione per osservare i pianeta più luminoso nei cieli del mattino, prima del sorgere del sole.

Saturno: Entra in congiunzione con il Sole il giorno 21, pertanto non sarà visibile per tutto il mese.

Urano: Continua osservabile (al limite della visibilità a occhio nudo è consigliato un telescopio) per oltre metà della notte, verso Sud.

Nettuno:  Osservabile (con un buon telescopio) nella prima parte della notte, verso Sud-Ovest. L’intervallo di tempo disponibile per osservarlo continua a ridursi.

Plutone: E’ ormai prossimo alla congiunzione con il Sole, quindi è praticamente inosservabile.

 

Eventi:

Notte tra il 3 e il 4: SuperLuna (Luna Piena al Perigeo).

Mattina del 14: verso le 5:00 congiunzione tra Luna (falce), Giove e Marte.

Mattina del 17: verso le 7:00 congiunzione Luna (sottile falce) e Mercurio.

Dal 4 al 16, con picco la notte tra il 14/15: sarà osservabile lo sciame meteoritico delle Geminidi: radiante nei pressi di Castore, previste circa 100 meteore/h.

 

In particolare:

M1 Nebulosa Granchio, resto di supernova nella costellazione del Toro

M31 Galassia di Andromeda, nella costellazione omonima.

M33 Galassia del Triangolo (o Galassia Girandola), nella costellazione del Triangolo.

M42 Nebulosa di Orione, nella costellazione omonima.

M44 Ammasso del Presepe, nella costellazione del Cancro.

M45 Pleiadi, Nebulosa/Ammasso Aperto, nella costellazione del Toro.

M51 Galassia Vortice, nella costellazione Cani da Caccia.

NGC869 Ammasso Doppio di Perseo, nella costellazione del Perseo.

 

Cieli Sereni

Fonti: UAI e Wikipedia

Lascia un Commento

*