Seguici su:
Cerca
Articoli Recenti
Categorie
Archivio
Fase lunare

Waxing Crescent Moon
Waxing Crescent Moon

The moon is currently in Capricorn
The moon is 4 days old
Solar Dynamics Observatory 2020-10-21T19:36:54Z
Observatory: SDO
Instrument: AIA
Detector: AIA
Measurement: 193
Statistiche
Total 1526 3261
Today 3 12
This Week 14 34
This Month 121 243

Giugno 2017, che osservare ?

CARTE DEL CIELO

Orizzonti  —>  NORD  –  EST  –  SUD  –  OVEST  <—  e  —> ZENIT <—

 

Il Triangolo Estivo: Deneb (costellazione del Cigno), Vega (cost. Lira) e Altair (cost. Aquila)

 

21 Giugno: Solstizio d’estate

 

Cielo Profondo:

M4 – ammasso globulare, nella costellazione dello Scorpione

M5 – ammasso globulare, nella costellazione del Serpente

Nebulosa Trifida e Nebulosa Laguna – nebulose diffuse, nel Sagittario

M29M39 – ammassi aperti, nel Cigno

Cr399 o Attaccapanni – ammasso aperto, nella Volpetta

M44 o Presepe – nel Cancro

Ammasso Doppio h+X Per – nel Perseo

M101Girandola – galassia a spirale, nell’Orsa Maggiore

M104Sombrero – galassia a spirale, nella Vergine

M13 – ammasso globulare, nell’Ercole

Mel111Ammasso della Chioma – ammasso aperto, quasi allo zenit, nella Chioma di Berenice

NGC7000 o Nebulosa Nord America, nel Cigno

NGC5139Omega Centauri – ammasso globulare, nel Centauro

 

Pianeti:

Mercurio: Difficilmente osservabile al mattino e molto basso sull’orizzonte a inizio mese, quando sorge appena un’ora prima del sole; a fine mese stessa situazione ma in serata, quando tramonta meno di un’ora dopo il sole.

Venere: Migliora la visibilità mattutina del pianeta, che sorge 2h prima del sole a inizio mese e passa a 2h e mezzo a fine mese.

Marte: Ormai inosservabile, bassissimo sull’orizzonte si avvicina alla congiunzione con il Sole.

Giove: Rimane sempre ben visibile per gran parte della notte.

Saturno: Mese migliore dell’anno per l’osservazione del pianeta; il 15 è in opposizione al Sole e quindi ben luminoso ed osservabile per tutta la notte.

Urano: Migliora l’osservabilità del pianeta (al limite della visibilità ad occhio nudo), ad Est nelle ore che precedono il sorgere del Sole; nel corso del mese continuerà ad anticipare il suo sorgere.

Nettuno: Come per Urano, migliora l’osservabilità (con un telescopio) e nella seconda parte della notte è a Sud-Est nelle ore che precedono l’alba; osservabilità continua a migliorare nell’arco del mese.

Plutone: Osservabile (con un buon telescopio) per gran parte della notte, si avvicina ad opposizione con il Sole, a fine mese diventerà visibile per tutta la notte.

 

Eventi:

Notte tra 3 e 4 Giugno: Congiunzione Luna-Giove nella Vergine, ore mezzanotte circa.

Notte tra il 9 e 10 Giugno: Congiunzone Luna-Saturno, ore 01.00 circa.

15 Giugno: Saturno in opposizione al Sole.

20 Giugno: Congiunzione Luna-Venere, ore 03:30 circa.

 

Luna:

Plenilunio al 9 del mese e Novilunio al 24.

 

Cieli Sereni

Fonti: UAI e Wikipedia

 

Lascia un Commento

*