Seguici su:
Cerca
Categorie
Archivio
Fase lunare

Waxing Crescent Moon
Waxing Crescent Moon

The moon is currently in Aquarius
The moon is 1 day old
Solar Dynamics Observatory 2021-01-15T14:23:08Z
Observatory: SDO
Instrument: AIA
Detector: AIA
Measurement: 193
Statistiche
Total 2458 5099
Today 8 10
This Week 57 105
This Month 269 560

Novembre 2016, che Osservare ?

Innanzitutto le carta del cielo (alle 23:00 Latitudine Media Italiana):

_________1 Novembre 2016_______________15 Novembre 2016_________

01nov 15nov

 

 

 

 

 

 

 

 

_______________________________________________________________

……. in particolare:

Il 14 Novembre la Luna sarà al Perigeo (minima distanza dalla Terra) e sarà una “Superluna” particolare in quanto un’incontro così ravvicinato non si verificava dal 26 Gennaio 1948 e non si riverificherà fino al 25 Novembre 2034 ! 

m29-o-ngc6913-ammasso-aperto-cignoM29: Ammasso Aperto visibile nella costellazione del Cigno

 

 

 

 

 

m39-o-ngc7092-ammasso-aperto-cignoM39: Ammasso Aperto, sempre nel Cigno

 

 

 

 

 

ngc869-ngc884-ammasso-doppio-perseoNGC869 + NGC884: Ammasso Doppio visibile nella costellazione del Perseo

 

 

 

 

 

m13-ngc6205-ammasso-globulare-ercoleM13: Ammasso Globulare visibile nella costellazione di Ercole

 

 

 

 

 

ngc-7000-nebulosa-nord-america-cignoNGC7000: Nebulosa “Nord America”, sempre nel Cigno

 

 

 

 

 

ngc7293-nebulosa-elica-acquarioNGC7293: Nebulosa Elica visibile nella costellazione dell’Acquario

 

 

 

 

 

m101-o-ngc5457-girandola-galassia-spirale-orsa-maggioreM101: o Girandola, galassia a spirale visibile nella costellazione dell’Orsa Maggiore

 

 

 

 

 

m31-o-ngc224-galassia-di-andromeda-andromedaM31: o Galassia di Andromeda, visibile nella costellazione di Andromeda

 

 

 

 

 

m33-o-ngc598-galassia-triangolo-triangoloM33: o Galassia del Triangolo, visibile nella costellazione del Triangolo

 

 

 

 

 

m45-pleiadi-toroM45: o Pleiadi, visibili nella costellazione del Toro

 

 

 

 

 

messier-35-and-ngc-2158M35: Ammasso aperto, visibile nella costellazione dei Gemelli

 

 

 

 

 

480px-orion_nebula_-_hubble_2006_mosaic_18000Nebulosa di Orione: visibile nell’omonima costellazione

 

 

 

 

 

Inoltre:

Mercurio, dopo la congiunzione con il Sole, tornerà ad essere visibile tra le luci della sera a fine mese, basso sull’orizzonte, dove tramonterà un’ora dopo il Sole.

Venere, continua ad essere visibile nelle prime ore della sera, tramonta circa 2 ore dopo il sole ad inizio mese, raggiungerà le 3 ore a fine mese.

Marte, ancora osservabile nel cielo occidentale nelle prime ore della sera.

Giove, ben visibile al mattino a sud-est nelle ore che precedono il sorgere del Sole

Urano, reduce dall’opposizione al Sole del mese scorso rimane osservabile per quasi tutta la notte.

Nettuno, indispensabile telescopio ed osservable solo nella prima parte della notte.

 

Buona Visione 😀

Fonte: Wikipedia —> (Licenza d’uso – Condizioni d’uso)

Lascia un Commento

*