Seguici su:
Cerca
Categorie
Archivio
Fase lunare

Waxing Crescent Moon
Waxing Crescent Moon

The moon is currently in Aries
The moon is 2 days old
Solar Dynamics Observatory 2020-02-26T22:06:59Z
Observatory: SDO
Instrument: AIA
Detector: AIA
Measurement: 193
Statistiche
Total 48 97
Today 3 7
This Week 7 13
This Month 48 97

Si è concluso il ciclo di serate “Seguimi, e ti farò vedere le stelle”

Con la lezione “Fotografiamo il cielo” tenuta dal relatore Roberto Dori abbiamo concluso il corso che ha visto avvicendarsi 5 relatori per parlare di astronomia, materia tanto inusuale quanto affascinante. Come lo è stata la lezione di Roberto che ha spiegato, nelle due ore canoniche della serata, come fare per fotografare il cielo con mezzi amatoriali. Partendo dagli startrails e concludendo con riprese di più giorni, H-alfa, O3 ecc, Roberto ha mostrato cosa si può tirare fuori dal cosmo con solo un po’ di passione e dedizione.

il relatore Roberto Dori

Una carrellata di immagini che hanno ripercorso gli ultimi sei anni di attività di astroimager hanno incantato i presenti e messo la voglia di provare a scattare fotografie al cielo. Direi quindi di cominciare con mezzi semplici, una fotocamera, un generoso grandangolo, uno stativo e un telecomando. Rimbocchiamoci le maniche.

Roberto durante la spiegazione

La Luna, uno dei soggetti più fotografati, è così sfuggente e se pur sembri facile da riprendere, è uno dei soggetti più impegnativi.

Il ciclo di lezioni è durato 5 settimane, ogni venerdì abbiamo notato che soltanto le persone più interessate sono rimaste imperterrite ad assistere alle lezioni. Ci siamo salutati alla fine con un brindisi, un buon prosecco offerto dal Gruppo Astrofili Astroversilia per brindare alla buona riuscita del nostro primo corso

I relatori ed il presidente del Gruppo Astrofili Astroversilia durante il saluto di congedo

Non finisce qui… raccomandiamo alle persone che si sono prenotate di venire puntuali all’appuntamento per la lezione al planetario dell’istituto tecnico nautico “Artiglio” di Viareggio, e, alla prima occasione, concluderemo il corso con l’osservazione pubblica.

Grazie ancora a chi è intervenuto al corso, ai relatori, ai soci del gruppo che si sono prestati per la buona riuscita di questa prima avventura.

Serata al planetario…

Buonasera a tutti,

Il corso si è concluso lo scorso venerdì, con un pizzico di malinconia perchè abbiamo trascorso 5 settimane insieme ed a pensare che il prossimo venerdì non ci sarà il corso rattrista un po’.
Questo corso è stata anche per noi un’occasione per confrontarci con il pubblico, vogliamo complimentarci con tutti i partecipanti ed a maggior ragione con chi ci ha seguito fino in fondo.

Per concludere in bellezza abbiamo avuto l’ok dall’istituto nautico per l’uso del planetario, ma, vista la disponibilità dei partecipanti ed il periodo carnevalesco, d’accordo con l’istituto abbiamo deciso per un’unica data, già anticipata lo scorso venerdì ai presenti al corso.

La data per il planetario è – e non è modificabile per alcun motivo – GIOVEDI’ 27 FEBBRAIO 2020. RITROVO ORE 20,30 all’ingresso della scuola in via dei Pescatori, di fronte al ristorante ippocampo (ex bar Fiorella).

Come già più volte anticipato, la quota di partecipazione è di 5 euro. Se qualcuno si vuole iscrivere e non l’ha ancora fatto è possibile farlo SOLO ED ESCLUSIVAMENTE pagando la quota in anticipo in quanto bisogna effettuare il bonifico alla scuola.

Venerdì 14 la sede del gruppo è aperta regolarmente, chi vuole può portare la quota di partecipazione direttamente in sede, è l’ultimo giorno utile dopodichè le iscrizioni verranno chiuse senza possibilità di rientro. Per motivi di equità il gruppo non può anticipare la quota personale.

Sperando di vedervi venerdì sera, saluto tutti cordialmente.

Le lezioni sono in linea…

Molti di voi ci hanno richiesto le dispense dei nostri relatori, cosa che gratifica e ripaga il nostro sforzo nella realizzazione del corso “Seguimi, e ti farò vedere le stelle”.

Abbiamo quindi creato dei file in pdf scaricabili direttamente dai link sottostanti con un clic. Fatene buon uso. La pagina è in costante aggiornamento.

Lezione di Andrea Cardini: Il sistema solare e lo sbarco sulla Luna

http://www.astroversilia.it/lezioni/il_sistema_solare.pdf

Lezione di Giovanni Paoli: Guardiamo il cielo

http://www.astroversilia.it/lezioni/Guardiamo_il_cielo.pdf

Lezione di Lodovico Marchetti: Storia dei telescopi

http://www.astroversilia.it/lezioni/Storia_dei_telescopi.pdf

Lezione di Roberto Piccione: Il Big Bang e i buchi neri

http://www.astroversilia.it/lezioni/big_bang_e_buchi_neri.pdf

Il video della lezione invece si può vedere a questo link:

Non appena sarà disponibile aggiungeremo la lezione di Roberto Dori, Astrofotografia.

Quarta serata del ciclo "Seguimi, e ti farò vedere le stelle"

Il relatore di questa particolare serata è Roberto Piccione, che ci sta illustrando il big bang ed i buchi neri.

Il relatore di questa sera Roberto Piccione

Abbiamo avuto modo di vedere anche un piccolo esperimento per meglio comprendere l’effetto Doppler, dapprima con il suono ed in secondo tempo con la luce, spiegando come si comporta la luce che si allontana o che si avvicina.

Dimostrazione dell’effetto Doppler

La sala, nonostante il meteo avverso, è piena anche stasera, il nostro pubblico è sempre molto interessato ed attento. Lo zoccolo duro prende appunti, e noi a breve renderemo disponibili le dispense dei relatori che si sono avvicendati in queste serate, dando la possibilità di scaricarli dal nostro sito.

I nostri allievi
i nostri allievi

Come sempre l’aggiornamento è in tempo reale, e vi aspettiamo per la serata conclusiva il prossimo 7 febbraio.

Terza lezione del ciclo di incontri "Seguimi, e ti farò vedere le stelle".

E’ la volta di Lodovico Marchetti ad avvicendarsi sul palco in questa terza serata di corso. Nonostante la sensibile riduzione del pubblico, lo zoccolo duro dei corsisti è rimasto imperterrito a seguire con attenzione la storia del telescopio raccontata da Lodovico.

Complici della serata sono stati i telescopi che i soci del gruppo hanno gentilmente prestato per l’occasione dando modo agli intervenuti di poter confrontare alcuni fra i tipi più diffusi di telescopio, così da potersi orientare nella scelta di un futuro acquisto; del resto, come anticipato durante lo svolgimento della serata, sconsigliamo caldamente la corsa all’acquisto senza prima avere valutato il tipo di ottica e soprattutto quali sono le proprie aspirazioni.

E’ stata un occasione unica che ha ripercorso la storia dal primo rifrattore di Lippershey fino all’attuale VLT (dove magari in un futuro non molto lontano potremmo anche organizzare una gita), passando per Galileo, Hevelius, Huygens, Cassegrain, Newton ecc, esulando anche con aneddoti quali quello della megalomania d’oltralpe con il telescopio dell’esposizione universale di Parigi del 1900, con lunghezza focale di 57 metri. Un po’ grandino per essere messo in casa, direi… Ma in ogni caso un piccolo orientamento è stato dato.

Speriamo quindi che il messaggio sia arrivato al destinatario e qui lo ripetiamo: aspettate a comprare attrezzatura. Affiancatevi a noi durante le uscite e cerchiamo di capire insieme qual è lo strumento più adatto alle vostre esigenze.

La serata è volata velocemente e quello che ci è piaciuto molto è stata l’interazione con voi, che come sempre siete attenti ma in questo caso particolare abbiamo avuto la possibilità di rispondere alle vostre domande e soddisfare le vostre curiosità. Il tempo è tiranno, purtroppo, ma avremo modo di continuare a spiegarvi ciò che vorrete sapere sui telescopi. Esorto quindi a non mancare all’osservazione pubblica che faremo a fine corso.